Dott. Di Leo chirurgo plastico ed estetico
 

Liposuzione, Liposcultura, Microliposcultura: Eliminare la Cellulite

Liposuzione, Liposcultura e Microliposcultura, sono tecniche chirurgiche di Lipoaspirazione per il trattamento dei diversi tipi di Cellulite. Quando i trattamenti estetici e le terapie mediche non ottengono i risultati attesi, la chirurgia estetica associata all’igiene alimentare risulta essere la soluzione ideale.

Liposuzione, Liposcultura e Microliposcultura: Descrizione generale dell’intervento

Per effettuare un intervento di Liposuzione, Liposcultura o Microliposcultura, vengono realizzate delle incisioni cutanee di pochi millimetri in zone poco visibili e prossime all’inestetismo da trattare, in modo che sia facile raggiungere con semplicità le aree dove agire.
Si procede ad introdurre una cannula nel tessuto adiposo e si procede a correggere il difetto mediante l’asportazione del tessuto adiposo in eccesso, l’interruzione dei tralci fibrosi e la scompaginazione dei grossi agglomerati cellulari.
Per ottimizzare il risultato dell’intervento chirurgico, sia che si tratti di Liposuzione, Liposcultura o Microliposcultura, è possibile intervenire avvolgendo l’area trattata con guaine e calze compressive, o tramite trattamento estetico, ad esempio col linfodrenaggio manuale.

liposuzione, liposcultura, microliposcultura

Accesso all’area da trattare, rimozione del tessuto adiposo, compressione mediante guaine.

Tecnica di aspirazione Wet

La tecnica di aspirazione Wet, o della tumescenza, è una tecnica di liposuzione che prevede che nelle zone sottoposte a trattamento si infiltri una soluzione composta da fisiologica, lidocaina ed adrenalina per separare il grasso dal muscolo.
Una volta effettuata questa prima fase, si procede con cannule d’aspirazione di diverso calibro e con diverse aperture in sommità. Oltre a questo tipo di lipoaspirazione, definita pneumatica, si può decidere di procedere mediante siringhe e cannule sottili.

liposuzione e attrezzature

Infiltrazione, cannule e microsiringhe per la liposuzione

 

Anestesia

L’intervento viene effettuato in Anestesia Locale pura, Anestesia Locale con sedazione e Anestesia Generale con Locale.

Liposuzione, Liposcultura e Microliposcultura: quali sono le differenze?

Liposuzione, Liposcultura e Microliposcultura consistono tecnicamente nella stessa tipologia di intervento, sono infatti tre tipologie di Lipoaspirazione, ma hanno delle differenze in funzione della zona da trattare e della proprietà curativa della Cellulite.

Liposuzione

La Liposuzione è indicata per trattare accumuli medio grandi di cellulite e viene praticata utilizzando delle cannule di 5/6 mm di diametro. Parliamo in questo caso di cannule di grande calibro. Consente di rimuovere masse adipose in eccesso, ma non è un intervento di chirurgia estetica che risulta essere curativo per la cellulite.

Lipoaspirazione ultrasonica

La Lipoaspirazione ultrasonica è adatta a trattare accumuli adiposi medio grandi. Si utilizzano cannule 4-5 mm. Si è soggetti a pericolosità degli ultrasuoni e l’efficacia è comunque limitata.

Liposcultura

La Liposcultura è un intervento di chirurgia estetica adatto ad eliminare accumuli di cellulite medio piccoli.
Per praticare la Liposcultura si utilizzano cannule di calibro medio piccolo, nello specifico da 3-4 mm.
A differenza della Liposuzione, consente di ridonare armonia delle forme della parte trattata e ottenere la risoluzione della cellulite.

Microliposcultura

La Microliposcultura è un intervento risolutivo della cellulite che è indicato per trattare accumuli adiposi piccoli.
Per procedere a un intervento di Microliposcultura, vengono utilizzate cannule dal calibro piccolissimo, nell’ordine di 1-2 mm

Post operatorio dell’intervento di Liposuzione, Liposcultura e Microliposcultura

Dopo un intervento di  Liposuzione, Liposcultura o Microliposcultura, si verifica la comparsa di ecchimosi nelle aree trattate, che si riassorbiranno nell’arco di due settimane. Le superfici si presenteranno con un’edema ingravescente che dovrà essere controllato con terapia medica, terapia estetica e con la compressione. Si consiglia un collant 140 dn o guaine.

Errori in un intervento di Liposuzione

Nel effettuare un intervento di Liposuzione, il Chirurgo Estetico dovrà calcolare correttamente il volume da aspirare. Non bisogna infatti esagerare nell’aspirare in modo da evitare problemi di svuotamento dell’area, che potrebbero addirittura portare a un effetto di adesione fra superfici. Si dovrà inoltre valutare con attenzione se aspirare in superficie od in profondità, scegliendo con cura il grasso da eliminare.

Categorie: Chirurgia Estetica

Condividi su:

  • Share on Facebook
  • Share on Twitter
  • Share on Google+