Specializzazione

Lifting Facciale

Il lifting facciale consiste nella correzione degli inestetismi del volto per rilassamento dei tegumenti (pelle)  e la discesa del tessuto adiposo del volto.

Esistono numerose varianti dello stesso intervento in base al risultato estetico desiderato:

Lifting con fili di sospensione 
tecnica chirurgica indicata per inestetismi moderati che vengono corretti con l’inserimento di fili riassorbibili e non; con i fili si esegue trazione sulll’area anatomica che viene quindi liftata in una nuova posizione. Tecnica ambulatoriale

Minilifting cutaneo

con incisioni pre e retroauricolari si esegue scollamento solo cutaneo con rimozione della cute in eccesso e lift e stiramento di quella delle guance e del collo. Tecnica di Day Surgery

Minilifting completo

si eseguono sempre incisioni pre e retroauricolari, si associa però allo scollamento cutaneo un ‘azione di trazione sul sistema muscoloaponeurtico (SMAS) che permette di ottenere un risultato migliore e duraturo.

Lifting completo

si associa al minilifting completo la sintesi  del muscolo platisma ( muscolo pellicciaio che si trova anteriormente nel collo), la blefaroplastica superiore ed inferiore  con lifting del sopracciglio, e lifting temporale.

Tecniche ancillari

a tutte le varianti del lifting si possono associare:

  • Innesti di grasso o di derma nelle rughe del volto periorali  (solchi nasogenieni).
  • Peeling chimici per rinnovamento cutaneo.
  • Laser resurfacing per la rimozione profonda delle rughe periorali e periorbitarie.

Chiama Ora
Whatsapp
Email