Specializzazione

Blefaroplastica

La chirurgia estetica  delle palpebre consiste nella riparazione dei difetti della regione orbito-palpebrale mediante tecniche chirurgiche tradizionali e/o mininvasive.

Blefaroplastica :
tecnica chirurgica che permette di rimuovere l’eccesso di tessuto cutaneo, muscolare ed adiposo (ernie adipose) delle palpebre superiori ed inferiori; intervento che si esegue in anestesia locale e/o sedazione in regime ambulatoriale. Dopo 5-6 giorni rimozione dei punti e inizio del massaggio delle cicatrici.

Blefaroplastica transcongiuntivale

tramite accesso dal versante congiuntivale si procede alla rimozione del tessuto adiposo in eccesso senza rimozione di cute e muscolo orbicolre ; intervento che può essere eseguito in anestesia locale ed in regime ambulatoriale.

Sospensione del sopracciglio

tramite lo stesso accesso della blefaroplastica superiore si esegue limitato scollamento al di sotto del muscolo orbicolare (sopracciglio) e suo ancoraggio almeno 1 cm al disopra della posizione di partenza. l’ intervento può essere eseguito in anestesia locale e/o con sedazione in regime ambulatoriale con rimozione punti dopo 5-6 giorni.

Riposizionamento delle borse adipose

tecnica chirurgica che nei casi di contorno incavato ( soprattutto a livello della palpebra inferiore) dell’occhio permette il riposizionamento corretto delle borse adipose; si corregge cosi con lo stesso tessuto del paziente l’ inestetismo.

Chiama Ora
Whatsapp
Email