Dott. Di Leo chirurgo plastico ed estetico
 

Mastoplastica con Protesi Anatomiche

La mastoplastica con protesi anatomiche è il classico esempio di chirurgia additiva finalizzata al superamento dei problemi legati all’evoluzione del seno. Il seno è sottoposto ad una continua stimolazione ormonale che ne determina l’evoluzione, sino alla fase di maturazione, in cui è preponderante la componente ghiandolare. Le successive modificazioni sono determinate dall’alternarsi dei cicli mestruali e delle gravidanze. Nel percorso verso la menopausa la componente ghiandolare subisce una drastica diminuzione, a favore della componente adiposa.

Possibili sviluppi del seno

Lo sviluppo del seno è legato ad aspetti di molteplice natura:

  • Fisiologico, cioè legato alla razza, senza presenza di patologie.
  • Iposviluppo, cioè parliamo di ipoplasia mammaria.
  • Iper sviluppo, quindi ipertrofia mammaria
  • Asimmetria mammaria
  • Malformazioni mammarie

La Mastoplastica con protesi anatomiche per superare l’ipoplasia del seno

La mastoplastica con protesi anatomiche serve sostanzialmente a superare i problemi di Ipoplasia del seno.
L’ipoplasia del seno, a sua volta può dipendere da:

  • Deficit della stimolazione ormonale
  • Fattori ereditari e/o familiari
  • Involuzione post gravidica
  • Involuzione post menopausa

Le protesi anatomiche consentono di avere un effetto finale più naturale dato che hanno una forma a goccia che è pressochè uguale a quella di una mammella vera. Esistono numerose misure e volumi che consentono di adattarsi perfettamente alla silhouette della paziente, e inoltre hanno una durata migliore.
Le protesi anatomiche offrono una grande sicurezza grazie al  rivestimento in silicone e al gel coesivo che non fuoriesce dalla protesi anche in caso di eventuale rottura. La superficie esterna delle protesi anatomiche è ruvida per evitare il movimento nella tasca di alloggiamento creata dal chirurgo e grazie alla loro forma possono, nella maggior parte dei casi, essere collocate davanti al muscolo rendendo il risultato finale ancor più “vero”.

Altre info sulla mastoplastica additiva

Categorie: Chirurgia al Seno

Condividi su:

  • Share on Facebook
  • Share on Twitter
  • Share on Google+